Festa della Musica. Fai Cisl organizza a Roma il concerto gratuito “Vivi la Vita. Ambiente, sicurezza, lavoro”

Si svolgerà mercoledì 21 giugno a Roma, in occasione della Festa della Musica 2023, il concerto gratuito “Vivi la Vita. Ambiente, sicurezza, lavoro”, organizzato da Fai-Cisl e Confronti con il patrocinio del Municipio Roma I Centro. L’evento si terrà dalle 19,30 in Piazza Cavour.

In apertura interverranno per i saluti istituzionali: Onofrio Rota (Segretario Generale Fai-Cisl), Carla Fermariello (Consigliera Roma Capitale), Enrico Coppotelli (Segretario Generale Cisl Lazio), Claudio Paravati (Direttore Confronti). Nel corso della serata, condotta dalla giornalista Elena Mattiuzzo, si alterneranno sul palco: MaTeMù, Arianna Kant, Amazing Grace Gospel Choir, Mauro Verrone Quintet, per concludere con il dj set di Ettore Corsi.

La Festa della Musica, che ricorre il 21 giugno di ogni anno, nasce in Francia nel 1982, con la finalità di favorire gli incontri multilaterali tra musicisti europei, che si esibiscono in strade, cortili, piazze, giardini, stazioni, e musei. Nel 2016 anche l’Italia ha aderito alla Festa della Musica, grazie al lavoro fatto dalla AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica) e dalla presenza istituzionale del Ministero dei Beni Culturali e turistici. Da allora hanno aderito più di 700 città, organizzando concerti di musica dal vivo, principalmente all’aria aperta, con la partecipazione di musicisti di ogni livello e genere. Concerti gratuiti, atti a valorizzare il gesto musicale, la spontaneità, la disponibilità, la curiosità.

Giunta alla 29a edizione, la festa si svolgerà in tutta Europa il 21 giugno con il tema “Vivi la vita”. Oltre alla particolare attenzione per l’ambiente, la manifestazione sarà dedicata alla sicurezza del dopo concerto, con importanti iniziative sul ruolo culturale e sociale della musica attraverso concerti, performance ed eventi.

Per questo Confronti Musik, il nuovo progetto della Rivista e Centro Studi Confronti, insieme a Fai-Cisl, Federazione agroalimentare e ambientale della Cisl, hanno pensato di organizzare un evento completamente gratuito per promuovere un messaggio importante sulla sicurezza sul lavoro.Messaggio che la Fai-Cisl promuoverà per tutto il 2023 con la campagna “Fai più sicurezza”, divulgata anche con l’applicazione mobile gratuita “We Fai”, dedicata al lavoro agroalimentare e ambientale, e con una guida pratica multilingue dedicata ai lavoratori.

Inoltre la Federazione e la Cisl regionale consentiranno di sottoscrivere in piazza la proposta di legge di iniziativa popolare “Partecipazione al Lavoro”, per dare piena applicazione all’Articolo 46 della Costituzione, che sancisce il diritto dei lavoratori a collaborare alla gestione delle aziende.

Il concerto è il secondo evento organizzato da Confronti Musik dopo “Confronti Jazz. Dialoghi, armonie, dissonanze”, festival svolto in occasione dell’International Jazz Day lo scorso 30 aprile. L’obiettivo di Confronti Musik è quello di incoraggiare l’innovazione artistica, l’incontro di generi musicali diversi, dando voce a forme d’espressione contemporanee, valorizzando allo stesso tempo forme musicali tradizionali, per abbattere barriere e creare opportunità di comprensione e tolleranza tra le persone. “In questo senso – affermano gli organizzatori – la Festa della Musica è l’occasione perfetta per dar voce a nuovi artisti e promuovere la pace e il dialogo tra le culture attraverso la musica, e la cornice di Piazza Cavour a Roma il luogo ideale per lo svolgimento della manifestazione”.


Fonte: cisl.it