Consiglio Generale Fnp Cisl Roma Capitale e Rieti del 6 dicembre 2022

Roma, 6 dicembre – Si è svolto oggi il tradizionale Consiglio Generale di dicembre che nell’occasione si è celebrato insieme alle altre provincie del Lazio e la Federazione Regionale del Lazio. A Via Rieti, presso l’Auditorium della Cisl, si sono riuniti tutti i Consigli Generali della regione per celebrare i settanta anni della Fnp. Paolo Terrinoni, Segretario Generale della Fnp Lazio, oltre a ricordare i 70 anni della Fnp Cisl, una lunga strada percorsa in difesa dei diritti dei pensionati e dei più fragili, ha introdotto i lavori che hanno visto anche gli interventi di Enrico Coppetelli Segretario Generale Usr Cisl Lazio e Daniela Fumarola, Reggente Fnp Cisl. Nel corso del suo intervento la Reggente ha detto: “La Fnp può vantare una storia importante durante la quale ha sempre difeso i diritti dei pensionati ma ha anche guardato con attenzione ai giovani per poter dare loro la speranza di un futuro migliore”. Poi sulle richieste da fare al Governo: “Al governo chiederemo insieme alla Cisl di varare le riforme necessarie a garantire i diritti di lavoratori e pensionati in un momento così difficile per il Paese, a partire dalla rivalutazione piena per tutte le pensioni”. Nel corso della mattinata ci sono state l’interpretazione di Pamela che ha cantato il brano “Nonno Angelo” e l’esibizione artistica dei Giovani cantanti lirici di Massimo Iannone. In più sono stati premiati e hanno portato la loro testimonianza vari rappresentanti dei territori del Lazio. Il tutto coordinato dalla giornalista Vanessa Seffer. Nel pomeriggio hanno preso la parola i Segretari Generali dei territori e Pompeo Mannone, Segretario Generale di Roma Capitale e Rieti, nel suo intervento ha evidenziato che la divisione attuale tra Cgil e Cisl, ed è ricorrente. Nasce dal modello diverso di sindacato, quello della Cgil novecentesco, ideologico e conflittuale e quello nostro della Cisl moderno, autonomo, contrattualista e pragmatico che si misura con proposte e se necessario con proteste sulle questioni che interessano i cittadini, il Paese e gli interessi generali.

 

Il confronto è fondamentale per far avanzare gli obiettivi di sviluppo e di giustizia sociale .

 

In questo quadro è importante la perequazione di tutte le pensioni ed il finanziamento della legge sulla non autosufficienza. Nonché la riforma fiscale che riduca le tasse su pensionati e la realizzazione della riforma sanitaria adeguata alle crescenti necessità dei cittadini in particolare degli anziani e dei fragili.

 

Ufficio Stampa Fnp Cisl Roma Capitale e Rieti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?