Consiglio Generale Fnp Cisl Roma Capitale e Rieti del 16 febbraio 2022

Roma, 16 febbraio – Si è riunito questa mattina, in modalità di videoconferenza, il Consiglio Generale della Fnp Cisl di Roma Capitale e Rieti. I lavori del Consiglio Generale sono stati aperti dal Segretario Generale della struttura Pompeo Mannone. Presenti anche il Segretario Nazionale della Fnp Cisl, Patrizia Volponi e il Segretario Generale della Fnp Cisl Lazio, Paolo Terrinoni. Come primo avvenimento c’è stato quello dell’elezione del Presidente del Consiglio Generale che ha visto Patrizia Volponi assurgere la carica. Dopo i saluti della Presidente è stato il turno di Pompeo Mannone di prendere la parola. La situazione relativa alla crisi tra Russia e Ucraina, gli aumenti di gas e elettricità rappresentano un momento negativo che il Paese sta attraversando, sono stati i primi argomenti affrontati da Mannone. Il Segretario Generale ha poi affrontato l’attivazione dei progetti del Pnrr, in particolare quelli delle riforme delle pensioni e del fisco. Per quel che riguarda la riforma della sanità Mannone ha fatto presente che ci sono stati tanti annunci ma di cambiamenti reali ancora nulla. I rapporti con i giovani, in particolare con gli alunni del Giorgi-Woolf, è stato un altro argomento trattato dal Segretario Generale di Roma Capitale e Rieti e il progetto di fare dei corsi di formazione, appena si sistema un po’ la situazione relativa al Covid, in materia di privacy e sicurezza all’interno delle sedi. Ultimo argomento hanno riguardato i rapporti con l’Anteas che negli ultimi anni anche a a causa del Covid sono stati un po’ trascurati. Dopo un breve saluto da parte di Patrizia Volponi e i vari interventi dei componenti il Consiglio Generale, è stato il turno di Paolo Terrinoni quello di intervenire. Terrinoni ha ricordato per prima cosa che il 28 febbraio si terrà il Consiglio Generale della Fnp Cisl del Lazio. Il Segretario Generale Terrinoni ha detto poi che bisogna intervenire con un patto sociale antinflazione e che bisogna lavorare per proteggere i pensionati dai vari costi, primi fra tutti quelli delle materie prime. Dopo un rapido saluto da parte di Paola Paolucci giunta al termine del suo mandato di Coordinatrice Donne, si è passati agli adempimenti statutari. Diretti da Patrizia Volponi i componenti del Consiglio Generale di Roma Capitale e Rieti hanno nominato Donatina Persichetti, dopo che la stessa aveva ricevuto parere favorevole sia dalla Segreteria Territoriale che dal Coordinamento Femminile, all’unanimità dei voti, quale nuova Coordinatrice Donne. Poi sono stati nominati i designati per il Consiglio Generale della Ust Cisl di Roma Capitale e Rieti, Loredana Mattei, Reno Ostili, Patrizia Volponi, Nazzareno Leoni e Donatina Persichetti. Prima di chiudere i lavori il Segretario Generale Pompeo Mannone ha detto alcune cose circa il proteggersi dal contagio, sulle mascherine e la sanificazione delle sedi. Infine, il Segretario Generale, ha valutato come ottima la scelta di Donatina Persichetti quale nuova Coordinatrice Donne e ha voluto salutare con un ringraziamento sincero Paola Paolucci per il lavoro svolto.   

 

Ufficio Stampa Fnp Cisl Roma Capitale e Rieti