Comitato Esecutivo Fnp Cisl Roma Capitale e Rieti dell’8 aprile 2024

Roma, 8 aprile – Questa mattina si è svolto a Roma, nella sala “Luigi Macario” della sede nazionale di Via Po 19, il Comitato Esecutivo della Fnp Cisl Roma Capitale e Rieti allargato ai tutti i Responsabili delle RLS. Argomenti della riunione la convenzione Fnp – Caf 2024, l’iniziativa di proselitismo su TFR/TFS dipendenti pubblici e varie ed eventuali. Il Segretario Generale Pompeo Mannone ha aperto i lavori dando la parola a Remo Guerrini del Inas Cisl il quale ha illustrato il tema dei TFR/TFS. La Fnp ha deciso di scendere in campo affinché i propri iscritti ricevano in tempo la liquidazione e non debbano aspettare anni. Guerrini ha fatto una panoramica di tutte le scelte possibili in cui si può trovare un lavoratore, ma l’ha fatto per dare una conoscenza generale della situazione. Poi è entrato nello specifico e ha indicato i due campi in cui si può intervenire per gli iscritti alla Fnp. Quello delle pensioni di vecchiaia e quello delle pensioni anticipate. In sostanza si tratta di una scelta di tutela delle persone, per fare iscritti e promuovere la Fnp. Dopo la parola è stata presa da Pompeo Mannone il quale ha ribadito che il 2024 deve essere l’anno del proselitismo per cui questo tema dei TFR/TFS è un argomento molto importante, insieme alla maggiorazione della Ria sempre riguardante i dipendenti pubblici. Altro elemento il rimborso Irpef, anche se qui le persone che sono coinvolte sono molto poche, visto che riguarda il personale del Ministero dell’Economia. Altro tema importante riguarda la Cisl che cresce ogni anno sugli attivi, mentre da anni è in perdita sui pensionati, su tutto il territorio nazionale, di conseguenza anche su Roma Capitale e Rieti, cosa che turba in maniera particolare il Segretario Generale. Per fare meglio, migliorare il risultato del tesseramento, entrerà l’accordo con il Caf. Chi deve fare il 730 non lo paga al momento che si iscrive alla Fnp. Passando ad altro, l’anno prossimo entro il 10 marzo ci sarà il Congresso Territoriale, quindi entro fino anno ci saranno da fare le assemblee territoriali. Prima di quel momento ed entro settembre si dovranno svolgere le assemblee degli iscritti. L’accordo con l’Anteas ha determinato la collaborazione di due ragazzi che saranno presenti in alcune sedi, e anche i nostri operatori, Barbara, Gianluca, Emiliano e Fabrizio hanno iniziato a collaborare con alcune RLS andando in sede una volta a settimana. Dobbiamo cercare, lavorando tutti insieme, di raggiungere il miglior risultato possibile. Passando ad altro Mannone ha messo in votazione, approvata all’unanimità, la convocazione d’urgenza per il Consiglio Generale allargato che si terrà il 13 aprile in occasione dell’Assemblea Nazionale al PalaTiziano in Roma sulla sicurezza sui luoghi di lavoro.     

 

Ufficio Stampa Fnp Cisl Roma Capitale e Rieti