Pensioni, adeguamento del 7,3% da gennaio 2023

Il Ministro dell’Economia e delle Finanze Giancarlo Giorgetti ha firmato il Decreto per l’adeguamento delle pensioni per l’anno 2023.
Ne dà notizia un comunicato stampa del Ministero dell’Economia e delle Finanze nel quale si legge che, a partire dal 1° gennaio 2023, è stabilito un adeguamento pari a + 7,3% delle pensioni dei cittadini.
L’aumento, come previsto dalla normativa vigente, è stato calcolato sulla base della variazione percentuale che si è verificata negli indici dei prezzi al consumo forniti dall’ISTAT il 3 novembre 2022.

 

Fonte: cisl.it