Manovra - Sbarra: “Cgil e Uil dicano no allo sciopero. Non compromettano il clima di unità costruito in questi mesi”

“Cgil e Uil ci ripensino, non compromettano il clima di unita’ costruito in questi mesi”: e’ l’appello lanciato dal segretario generale della Cisl, Luigi Sbarra, in una lettera al Corriere della Sera.
“Abbiamo di fronte a noi il compito della ricostruzione, un’opera paragonabile a quella della generazione del dopoguerra”, sottolinea Sbarra per il quale “bisogna consolidare l’interlocuzione con il governo in vista della fitta agenda di riforme che abbiamo di fronte”. Con la scelta dello sciopero, invece, lamenta il leader della Cisl, “rischiamo di spezzare le solide interlocuzioni avviate con il governo e di recidere i fili del dialogo con le associazioni di impresa, isolando il sindacato”.

La Cisl ritiene “sbagliata e controproducente” la scelta dello sciopero di Cgil e Uil, che “rischia di indebolire il mondo del lavoro in un momento difficile della vita del Paese, in cui abbiamo bisogno di unita’ e maggiore dialogo tra istituzioni e corpi intermedi”, ha aggiunto Sbarra. La manifestazione di sabato della Cisl sara’ “nel segno della responsabilita’, che punta a valorizzare i risultati raggiunti”, ha spiegato il segretario.

 

Fonte: cisl.it